Figura professionale: Business Intelligence Manager

Nome Cognome: M. C. B.Età: 58
Cellulare/Telefono: Riservato!E-mail: Riservato!
CV Allegato: Riservato!Categoria CV: Datawarehouse/Business Intelligence
Sede preferita: Milano

Accesso Full al database con 30.390 CV a partire da € 80,00  ABBONATI SUBITO


Sommario

Business Intelligence Manager

Esperienze

I ruoli coperti nel tempo comprendonoprogrammatore/analista, esperto database,tecnico di pre-sales, technical manager, demand manager, project manager epeople manager.

Gestione di team multinazionali (Italia, Svizzera, UK, Belgio, India) fino a 15 risorse.

Le responsabilità nelle diverse posizioni includono P&L, demand management, analisi, stima, planning,realizzazione, gestione della produzione, user training e supportegestione dei fornitori.

Alcune delle caratteristiche dei progetti affrontati sono criticità per il business, complessità dei modelli dati, qualità dei dati, alti volumi (milioni di transazioni giornaliere), integrazione e riconciliazione di sistemi diversi, garanzia degli SLA (disponibilità dati 08:00 AM, recovery notturno/weekend).

Esempi dei risultati ottenuti in progetti realizzati:

–       Telecomunicazioni – riduzione del backlog di fatturato da 40 M€ a 1M€, analizzando ed identificando le chiamate non assegnate/bloccate e calcolando i servizi addizionali non fatturati/bloccati.

–       Abbigliamento – incremento delle vendite nei negozi di proprietà, analizzando il conversion rate in relazione ai commessi presenti, alle persone entrate in negozio e ai transiti alle vetrine.

–       Telecomunicazioni – riduzione del churn del 5%, analizzando il comportamento del cliente.

–       Abbigliamento – incremento del livello di servizio per acquistipick-in-store e delivery-at-home analizzando i leadtimes, con induzione a ripetere l’acquisto da parte del cliente.

–       Abbigliamento – incremento delle vendite in canali ad alta marginalità come e-commerce e negozi di proprietà, analizzando mancate vendite per out-of-stock e riallocando lo stock da altri canali.

Aziende

2011-

VF Corporation

Switzerland, Fashion/Apparel

Azienda leader mondiale nel settore, conosciuta per i marchi Timberland, The North Face, Vans, Napapijri, Lee, Wrangler eEastpak.

Business Intelligence Demand e Support Manager, tra le principali responsabilità:

–       raccolta e razionalizzazione rispetto ai diversi brand delle esigenze del business

–       produzione dei requisiti per la realizzazione della soluzione

–       supervisione team di sviluppo in UK/Belgio/India, organizzazione test utente e supporto in produzione agli utenti

–       partnering con la comunità utente, inclusidirectors/VPs dei brands,per l’analisi e la comprensione delle informazioni e dei business insights.

Alcuni dei risultati sono la creazione di analytics nelle aree:

–       direct to consumerschannel (own stores, partners stores, e-commerce)

–       wholesale channel (campaigns analysis, orderbook analysis)

–       supply chain (lead time analysis)

–       finance (overall net margin at customer level).

2008 – 2011

Unipol-Sai

Bologna, Insurance

Data Manager, partecipazione a progetti di Business Intelligence nelle aree:

–       CRM, generazione di sales opportunity e campaign management

–       geomarketing

–       online self-service reportingper le agenzie.

2001 – 2008

British Telecom Italy

Milano, Telecom

Business Intelligence Manager, responsabilità di tutti gli aspetti dell’intera area.

Tra le principali funzionalità create:

–          analytics per il CRM

–          sales KPIs

–          sales force compensation

–          grossmargina livello di singolachiamata(costi di interconnessione con altri operatori)

–          analitics per finance,tra cui chiusure periodiche e stima degli accrual

–          revenueassuranceeanalisi del backlog di fatturazione a livello di singola transazione.

1998 – 2001

Wind-Infostrada

Milano, Telecom

Business Intelligence Project Manager, responsabile per la creazione e la gestione di applicazioni tra cui:

–          marketing customerssegmentationechurn analysis per la creazione di nuove offerte

–          campagne di loyalty eretentionper le iniziative customer care

–          archiviazione ed inquiry chiamate telefoniche per le analisi delle autorità giudiziarie.

1997 – 1998

Accenture

Roma, Consulting

Data Warehouse Manager,presso il cliente Telecom Italia per la raccolta dei requisiti ed il disegno dell’architettura Data Warehouse eDecision Support per il marketing.

1994 – 1997

Vodafone Italia

Milano, Telecom

Data Modeler, nell’ I.T. department per il progetto customer care and billing system.

Data Warehouse Project Leader, realizzazione del Sistema di Business Intelligence utilizzato nello start-up di Vodafone.

1982 – 1994

H.P.

Milano, I.T.

Software Developer, Analyst, Data Base Expertnell’I.TEMEA.

Pre-Sales Technical SupporteProject Technology Expertnell’Italian Technology Excellence Centreper i database management systems estrumenti di sviluppo software.

Titolo di studio

Diploma di Perito Industriale con la specializzazione in Informatica presso l’istituto tecnico industriale Pino Hensemberger di Monza, Milano.

Lingue

Ÿ  Italianomadre lingua

Ÿ  Inglesefluente (C1), lingua ufficiale di lavoro in diverse aziende

Ÿ  Spagnolofluente (B2)

Ÿ  Francesesufficiente (A2)

Principali conoscenze tecnologiche

Software Engineering

Ÿ  Business Intelligence e Analytics, comprensione completa delle problematiche di realizzazione e gestione di applicazioni di questo tipo, creazione di numerose applicazioni in quest’area.

Ÿ  Modellazione dei dati e progettazione di database, ottima conoscenza dei concetti e delle tecniche di modellazione dei dati, di analisi e disegno logico-fisico delle e ottimizzazione delle performance.

Strumenti per  Business Intelligence ed Analytics

Ÿ  Conoscenza generale degli strumenti di back-end (ETL) e front-end (reporting, visualizzazione)

Ÿ  Utilizzo corrente di strumenti per accesso a basi di dati come TOAD e SQL Server Manager.

Ÿ  IBM Cognos 11 utilizzato correntemente.

Ÿ  SAP Business Objects utilizzato intensamente nelle esperienze precedenti.

Ÿ  Conoscenza di Tableau e Tableau Prep, data visualization and analysis.

Ÿ  Conoscenza di Alteryx, data extraction, integration, prepration.

Ÿ  Conoscenza di base SalesForce.

Ÿ  Approccio adAmazon AWS ed il linguaggio R.

Database Management Systems

Ÿ  Buona conoscenza generale delle architetture Database Management Systems.

Ÿ  Linguaggio SQL, utilizzato pesantemente in passato come programmatore e database administrator; utilizzato attualmente per analisi e verifiche sui dati.

Ÿ  Database Oracle utilizzato in progetti B.I. nelle esperienze precedenti.

Ÿ  Database Teradata utilizzato in progetti B.I. nelle esperienze precedenti.

Ÿ  Precedente conoscenza approfondita di altre architetture DBMS (design, tuning, administration).

Strumenti di produttività personale

Ÿ  Ottimaconoscenzadi Windows Office suite (Excel, Word, PowerPoint).

Ÿ  Ottima conoscenza di Microsoft Access.

Ÿ  Buona conoscenzadiMicrosoft Project.

Linguaggi di programmazione

Ÿ  Conoscenza di base di Microsoft Visual Basic.

Ÿ  Precedente eccellente conoscenza del linguaggio Cobol e buona di altri linguaggi

31 total views, 1 today