Figura professionale: Project Manager

Nome Cognome: P. A.Età: 65
Cellulare/Telefono: Riservato!E-mail: Riservato!
CV Allegato: Riservato!Categoria CV: Project Manager/Architetto SW/ IT Manager
Sede preferita: EsteroEmilia Romagna: Parma, PiacenzaFriuli Venezia Giulia: PordenoneLombardia: Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi, Milano, Monza-Brianza, Pavia, VaresePiemonte: Alessandria, Novara, VercelliSardegna: SassariToscana: Firenze, Livorno, Lucca, Massa-Carr

Accesso Full al database con 30.590 CV a partire da € 80,00  ABBONATI SUBITO


Sommario

ICT Manager

Studi

Luglio 1983_Ragioniere perito programmatoreLuglio 1973_Maturità scientifica

Esperienze

da novembre 2012 a oggi

Freelance Qualified Temporary Manager in ruoli direttivi e consulente in diverse aziende di diversi settori dal finanziario (PerMicro di Torino) al vending (Service Vending di Santa Lucia di Piave) al farmaceutico (Laboratorio della Marca di Conegliano). In questo periodo metto a disposizione dei clienti le conoscenze e le esperienze acquisite nel tempo nella revisione, razionalizzazione e gestione dei processi operativi; nella conseguente automazione degli stessi attraverso l’implementazione del sistema informativo aziendale; nella definizione e pianificazione strategica del business; nell’avviamento e gestione di start-up, nella creazione di sistemi di reporting e KPI, nell’attività di controllo di gestione e di definizione del costo industriale del prodotto edell’avviamento della contabilità analitica..

da luglio 2011 a novembre 2012

Baldini & Partners s.r.l. società di servizi che, in collegamento con Agenzia Debiti s.p.a., supporta i debitori in difficoltà sia giudizialmente che stragiudizialmente, nelle attività di rinegoziazione e ristrutturazione del debito, sia nei confronti di banche e finanziarie sia nei confronti del fisco e dello stato.

A diretto riporto dell’amministratore delegato, ricopro da un lato un ruolo di carattere organizzativo, di coordinamento del reparto IT e di quello statistico, occupandomi in particolare di strutturare le procedure operative e di stendere l’analisi tecnica e funzionale necessaria all’adeguamento del software gestionale proprietario alle necessità operative; dall’altro, sfruttando la profonda conoscenza del mondo finanziario, supporto i legali nella valutazione dei contratti di finanziamento e mutuo sia per quanto riguarda gli aspetti puramente normativi, sia per quanto riguarda gli aspetti matematici e di controllo dei tassi e delle diverse condizioni applicate. Ho infine la diretta responsabilità di tutto il reparto dei transattori, di quei professionisti, quindi, che gestiscono le trattative in nome e conto dei clienti nei confronti delle controparti creditrici.

da settembre 2007 a maggio 2011

Zopa Italia s.p.a., ora Smartika s.p.a. prima realtà di peer-to-peer lending in Italia.

A diretto riporto dell’amministratore delegato, sono stato assunto con il ruolo di risk manager ma, nel corso del rapporto ed in virtù della notevole esperienza pregressa, ho anche supportato il reparto IT e nell’ultimo periodo anche l’amministrazione occupandomi in prima persona dell’assolvimento degli obblighi inerenti l’antiriciclaggio, di tutti gli aspetti contabili e di bilancio oltre che della riconciliazione dei conti bancari, attività particolarmente delicata vista l’attività svolta dall’azienda.

Come responsabile anche dell’operativo mi sono dedicato anche alla stesura delle procedure relative all’istruzione delle pratiche, alla loro liquidazione ed alla successiva gestione sia per quanto riguarda quelle regolari sia per per quelle con ritardi di pagamento strutturando quindi anche le procedure relative al recupero del credito.

In virtù della particolare organizzazione della struttura, molto basata sulla condivisione, ho anche attivamente partecipato alla definizione delle strategie di business.

Grazie alle conoscenze di settore, anche sul piano normativo, sono stato l’artefice principale della stesura della documentazione per la richiesta di autorizzazione a Banca d’Italia all’iscrizione della società come Istituto di Pagamento. Richiesta che è stata accolta.

da luglio 2005 ad agosto 2007

Recus Italia s.r.l. e Nikedo s.r.l.: la prima società di rilievo nazionale nell’attività di recupero crediti e dei servizi connessi alla prevenzione ed al controllo dei rischi di insolvenza, la seconda, controllante della prima, piccola società finanziaria iscritta gli elenchi ex art.106 T.U.B..

Il titolare, che avevo avuto come amministratore delegato per diversi anni in Sigla s.p.a., mi chiede di affiancarlo per riorganizzare la società sia dal punto di vista organizzativo ed operativo, sia nello sviluppo di una nuova ed avanzata piattaforma software.

Mi occupo quindi di definire le procedure operative, specifiche per ogni cliente mandante, testarle, formalizzarle e successivamente automatizzarle predisponendo l’analisi tecnica e funzionale per l’adeguamento del software.

da gennaio 2000 a giugno 2005

Electa s.p.a., titolare del marchio Forus, gruppo privato leader nel settore del credito al consumo, del prestito personale e del prestito contro cessione del quinto dello stipendio.

Inserito come Direttore del Credito e della Information & Communication Technology, sono alle dirette dipendenza della proprietà ed entro da subito a far parte del comitato direttivo.

Subito dopo acquisisco anche la responsabilità del reparto operativo e nell’ultimo periodo sono nominato co-direttore generale.

Il gruppo, piuttosto importante e variegato, è composta da:

–          un Call Center con sede in Sardegna capace di 140 postazioni operatore

–          dalla sede centrale, basata a Milano, con un organico operativo di oltre 150 unità

–          da circa 110 uffici periferici dislocati in tutti i capoluoghi di provincia d’Italia

Il sistema informativo è basato su:

–          un As400 centrale sul quale risiedono le procedure amministrative e contabili oltre che quelle gestionali dedicate al credito (software OCS)

–          due reti di personal computer con sistema operativo Windows NT Server sulle quali risiedono le procedure gestionali dedicate al supporto commerciale ed al supporto del Call Center attualmente in fase di riscrittura utilizzando Oracle come Rdbms

–          singoli personal computer per l’automazione delle sedi periferiche.

dal 1986 al 1999

All’inizio Direttore Information & Communication Technology e, dal 1991, anche Direttore Credito di Sigla S.p.A., società finanziaria di credito al consumo specializzata nell’erogazione di prestiti personali non finalizzati all’epoca facente capo al gruppo industriale Riello.

Responsabile di tutta la piattaforma tecnologica hardware e dello sviluppo e manutenzione del software di gestione, completamente sviluppato in-house sotto la mia supervisione. La piattaforma si è evoluta nel tempo passando da S/36 ad As400 e, infine, realizzando un completo downsizing su ambiente di rete: dapprima Novell Netware e, successivamente, Windows NT.

Responsabile delle politiche di accettazione, introduco in azienda le moderne tecniche di valutazione del merito di credito basate sulla consultazione di diverse banche dati esterne e sull’utilizzo delle griglie di score, abbattendo in modo più che significativo le sofferenze.

Da ultimo partecipo fattivamente e con mansioni di responsabilità alla completa riorganizzazione delle procedure e della struttura operativa dedicata al recupero dei crediti.

dal 1983 al 1986

Consulente informatico e di organizzazione aziendale presso diverse aziende del triveneto operanti nei settori più disparati.

In questo periodo svolgo anche attività di insegnante tecnico pratico di informatica presso le sezioni sperimentali per ragionieri periti programmatori dell’Istituto Tecnico per il Commercio “Marco Fanno” di Conegliano.

dal 1977 al 1983

Dapprima programmatore, successivamente analista funzionale, poi capo progetto ed infine sistemista responsabile della sala macchine in Prealpina Elaborazione Dati S.p.A., centro servizi e software house tra le più significative della provincia di Treviso.

134 total views, 1 today